Esordio casalingo amaro per la Fortitudo, battuta da Ostuni

Sconfitta amara per la Fortitudo, per soli due punti, nella prima gara casalinga, quella contro i pugliesi dell’ Assi Basket di Ostuni.   Gli Agrigentini sempre avanti, anche fino a dieci lunghezze per metà gara. Poi dalla terza fase di gioco perdono la concentrazione e subiscono la metodica rimonta dei pugliesi.     La gara era iniziata infatti con i giallo-blu della Città Bianca in difficoltà e molto imprecisi anche nei tiri liberi e con la Fortitudo  sotto canestro pronta ad approfittare di tutti gli errori degli avversari.    Così a metà gara con la Fortitudo   è avanti di nove lunghezze  soprattutto dimostra di avere le idee più chiare e una superiorità netta sul parquet del Pala Giglia. Ma la Ostuni fa valere nella seconda parte della gara una miglior preparazione atletica e maggiore inteligenzatattica. Così purtroppo Cardillo e Paparella nonostante tutto il loro generoso impegn non  riescono a fermare la rimonta dei gilo-blu.   Pilotti e Amoroso non sbagliano pi niente.   Quando inizia l’ultimo quarto solo due punti separano i siciliani dai pugliesi (50-48).  Comunque a 33 secondi dal termine si torna in perfetta parità (64-64). Ma l’ultimo canestro e    di Pilotti che porta avanti quanto basta i suoi.   L’ultima speranza è nella mani di Cardillo, ma la sfera tocca in ferro  e nega il pareggio almeno e la speranza dei supplementari. E’ sconfitta. La strada della serie A sembra in salita.

Fortitudo Agrigento 64
Assi Basket Ostini 66
Fortitudo: Virgilio 2, Anello 11, Paparella 17, Di Simone, Cardillo 21, Caprari 6, Pennisi 1, Rotondo 2, Giovanatto 4, De Gregorio n.e. All Corpaci.
Ostini: Rossetti 2, Morena 9 , Fontani , Stijepovic 2, Pilotti 14, Strivieri, Basanisi 9, Amoroso 22, Orlando 2,  Ruggiero 6 . All.  Putignano.
parziali: 20-15; 29-38; 50-48; 64-66
Arbitri: Buttinelli Alessandro e Borgioni Denny