Canicattì. Assistenza a diversamente abili, il comune studia un progetto

L’Amministrazione Comunale di Canicattì intende attuare il progetto “Assistenza igienico personale agli alunni diversamente abili”, mediante l’utilizzazione di soggetti disoccupati ed a basso reddito, muniti di titolo che consente l’assistenza ai portatori di handicap, rilasciato da un Ente di formazione professionale, che presteranno la propria attività in favore di soggetti non autosufficienti sul piano motorio o mentale, che frequentano le Scuole dell’infanzia primaria e secondarie di primo grado. “I cittadini residenti, interessati all’iniziativa, – invita l’ assessore alle politiche sociali Daniela Marchese Ragona – potranno presentare entro e non oltre il  20 ottobre prossimo, apposita istanza in carta libera, accompagnata dalla copia del titolo di studio conseguito presso un Ente di formazione professionale e dall’ attestazione ISEE, con redditi relativi all’anno 2008. Ai fini della predisposizione dell’istanza dovrà essere utilizzato l’ apposito modulo rilevabile presso gli Uffici Servizi Sociali e Sanitari del Comune, di via Domenico Cirillo, oppure – conclude l’ assessore Marchese Ragona – sul sito internet del Comune (www.comune.canicatti.ag.it)”