Fortitudo, alle 18,30 in campo contro Ostuni

Al pala Giglia oggi alle 18.30 arrivano I giallo-blu di Ostuni, la Città Bianca della Puglia. Sono   gli avversari della Fortitudo Moncada nella   prima gara casalinga per i ragazzi di Luca Corpaci.Si attendono intere famigliea sostegno dei bianco-celesti della Città dei templi.    Anche la squadra di basket di Ostuni, con 2500 tifosi abituali.  Quella che arriva oggi al Pala Giglia   è una realtà sportiva nata nel 1982 e in 23 anni di storia, dai campionati provinciali e regionali, è approdata   di recente alla seria A dilettanti. L’anno scorso si è piazzata al nono posto in classifica. Sfortunata però per i pugliesi la prima gara del campionato. Sconfitti in casa dalla Fermentino. “Si è lavorato tanto dal 16 agosto, ma ancora sembra che la squadra non sia ancora squadra; che non si sappia interpretare la voglia di vincere della gente di Ostuni; che l’affiatamento con i tifosi non sia ancora perfetto”, si legge in una nota delll’ufficio stampa  dei giallo-blu. Ed anche dopo la sconfitta il coach Putignano ha ribadito: “Non prenderemo pace fino a quando non avremo conquistato i play off”. Anche la Fortitudo è ancora a quota zero in classifica. L’esordio a Palestrina non è stato esaltante, come riconosce, con molta umiltà, anche Corpaci, in una intervista: “durante la settimana non abbiamo lavorato benissimo, c’erano molte aspettative per l’esordio e già durante la settimana non le abbiamo assorbite bene e ci siamo allenati aspettando la partita invece di prepararla. Colpa mia visto che non sono riuscito a cambiare quest’andazzo” dice il tecnico della Fortitudo. In campo quindi domenica ci sarà tanta voglia di riscatto. Si annuncia una gara ad alta tensione.