L’Orchidea UNICEF anche nella città di Agrigento

orchidea unicefDa oggi in oltre duemila piazze italiane torna l’Orchidea UNICEF per sostenere la lotta alla mortalità infantile con lo scopo di ridurla almeno del 25% nell’arco di tre anni. Più di diecimila volontari si stanno infatti attivando per raccogliere fondi a fronte di una donazione minima di 15 euro in cambio di una pianta di orchidea phalaenopsis, unica pianta fiorita in questo periodo dell’anno e che simbolicamente rappresenta la speranza di un futuro pieno di colori per tanti bambini.
Nell’ambito dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, si può inviare un SMS solidale al numero 48545 – attivo dal 28 settembre al 12 ottobre – attraverso il quale é possibile donare 2 euro da telefono cellulare e 2 o 5 euro da telefono fisso. I proventi della raccolta  contribuiranno a portare aiuti salva-vita ai bambini di 6 paesi dell’Africa centro-occidentale: Benin, Repubblica Democratica del Congo, Ghana, Guinea Bissau, Senegal e Togo. In particolare verrà finanziata la “ACSD-Accelerated Child Survival and Development”, un progetto che prevede un pacchetto integrato di interventi con alimenti, vaccinazioni, vitamina A, zanzariere e altri strumenti essenziali per la sopravvivenza dei bambini.

Tanti i Testimonial di questa iniziativa: Lino Banfi, Roberto Bolle, Alessio Boni, Milly Carlucci, Simona Marchini, Maria Rosaria Omaggio, Daniela Poggi, Mario Porfito, Francesco Prando, Patrizio Rispo, Paola Saluzzi, Amii Stewart, la nave-scuola Amerigo Vespucci, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e il Piccolo Coro ”Mariele Ventre” dell’Antoniano.

Ad Agrigento da oggi, sabato 3 ottobre, la locale sezione dell’Unicef  è già presente in piazza Cavour dalle ore 10.00 alle 18.00 e continuerà la raccolta fondi anche domani, domenica 4 ottobre.

Le donazioni possono essere effettuate anche tramite il sito-web www.unicef.it