Ravanusa, opposizione dura con Savarino

A Ravanusa l’ opposizione si scaglia duramente contro l’ intera amministrazione municipale e in particolare nei confronti del Sindaco Armando Savarino, accusandolo di non aver mai avviato nessun dialogo con le forze politiche presenti in consiglio. Il consigliere comunale de “La Sinistra e Libertà” Lillo Avarello afferma che contrariamente alla giunta di governo che è composta da un “monocolore” UDC, l’ opposizione è composta da vari partiti sia di centro destra sia di centrosinistra, che seppur con ideologie diverse contrastano unitariamente la linea politica di Savarino. Da bocciare secondo il consigliere Avarello il piano regolatore generale, la piscina comunale e tanto altro. Dato che in passato dalla minoranza consiliare erano giunte più proposte di dimissioni nei confronti del capo dell’ amministrazione municipale e dei suoi assessori, senza aver ottenuto nessun risultato, secondo Avarello se sarà necessario si potrebbe anche giungere allo strumento democratico concesso dalla legge, ovvero la mozione di sfiducia.