Lo stadio Esseneto a “Livatino”, intervento del consigliere Vella

Il Consigliere comunale Roberto Vella plaude l’iniziativa dell’associazione culturale il Tamburino in relazione alla vicenda legata alle dichiarazioni rese dal presidente Gioacchino Sferrazza.

Lo stesso consigliere si associa al sentimento di indignazione che tali dichiarazioni hanno determinato.

“La lotta contro la criminalità organizzata che con tanti sforzi e sacrifici è portata avanti dalle forze dell’ordine, dagli organi di giustizia e da tutta la cittadinanza non può essere svilita da esternazioni inopportune, inappropriate e prive di senso civico.

Per tali motivi – dice il consigliere comunale Roberto Vella – mi associo alla proposta avanzata dall’associazione “il tamburino” di intitolare lo stadio Esseneto al giudice Rosario Livatino emblema del sentimento di giustizia, trasparenza e “pulizia” che in realtà pervade l’animo di tutti i cittadini agrigentini.

Non si dovrebbe permettere a chicchessia di infangare e di portare alla ribalta della cronaca nazionale la città di Agrigento per fatti di questo genere, infangando in tal modo l’onore e la dignità di ogni agrigentino” conclude il consigliere Vella.