Racalmuto, primo raduno di equitazione. Oltre 50 partecipanti

cavalli_racalmutoQuando si dice che siamo a cavallo vuol dire anche questo!

Il Veterinario e consigliere comunale Giuseppe Licata, il consigliere Angelo Guagliano, di concerto con l’A.I.C.S. di Agrigento, il Maneggio di Giarrizzo a Favara, il veterinario Stefano Agnello, hanno organizzato il primo raduno di equitazione a cui hanno partecipato oltre 50 cavalli e relativi cavalieri.

Dopo un breve percorso cittadino, partiti da contrada Piedi di Zichi, gli oltre 50 cavalli, con in groppa i rispettivi cavalieri, si sono addentrati tra le campagne di Racalmuto, per terminare la loro passeggiata ecologica in contrada Comete.

Nel corso della passeggiata ecologica, sono state effettuate alcune soste in dei punti di ristoro ed inoltre è stato effettuato un vero e proprio repulisti del territorio, per onorare una giornata dedicata al rispetto dell’ambiente.

Tra la gente che si assiepava lungo il percorso ed il clima di festa, al termine di questo primo raduno, i tanti appassionati di equitazione, si sono al termine radunati all’interno di una tenuta di proprietà della famiglia Guagliano, per poi essere premiati con delle pergamene ricordo. Nel ringraziare tutti i giovani ed i meno giovani che hanno collaborato alla riuscita di questo singolare raduno, si vuole rammentare a futura memoria che si è trattato anche dell’inizio di una serie di iniziative che, in altre circostanze, in passato, da sempre a Racalmuto hanno calamitato l’attenzione di tutti i Racalmutesi, di turisti e visitatori. Il paese di Sciascia, infatti, non è nuovo a questo genere di tradizioni che ogni anno culminano nelle cavalcate lungo la scalinata del Santuario Maria SS. del Monte, in occasione dei sontuosi festeggiamenti in onore della Madonna, caratterizzati dalla massiccia presenza di cavalli.

I cavalli rappresentano infatti la sintesi di tradizioni e devozioni che tutto l’anno vengono rinverdite, ricordate e soprattutto vissute intensamente.