Dominio Akragas, 5 gol all’Arenella

DSC_2923L’Akragas regola l’Arenella con un rotondo cinque a zero al termine di una gara totalmente gestita dalla squadra biancazzurra di casa, oggi in maglia rossoblu.

Dominio assoluto sugli avversari, sette palle gol costruite e cinque messe a segno.

Questo è quanto riporta il taccuino, sul quale spicca la doppietta, e quindi il ritorno al gol all’Esseneto, di Giuseppe Carbonaro.

Un primo tempo gestito con grande sicurezza dalla squadra di Pidatella che ha concesso pochissimo  agli avversari.

Poche le occasioni da registrare se non un affondo di Carbonaro, al 32° che infastidito da un avversario manda al lato da pochi metri. Al 35° il primo gol del bomber che sfrutta un ottimo cross di Piazza dalla sinistra ed insacca di testa alle spalle del portiere Tabascio.

Il raddoppio giunge con Concialdi  a pochi secondi dal fischio finale dell’arbitro.

La ripresa comincia sulla falsa riga del primo, con l’Akragas gestisce la partita senza problemi e al 10° minuto è già tre a zero.

Stagno entra in area dalla sinistra e beffa il portiere avversario con un tiro rasoterra sul primo palo.

Al 27° minuto il secondo gol di Carbonaro che riceve palla al centro dell’area di rigore, si gira e batte ancora l’incolpevole Tabascio.

La partita è praticamente chiusa e Conciali mette il suo secondo sigillo sull’incontro realizzando ancora una volta al 45° del secondo tempo.

Per l’Akragas è una festa con i giocatori sotto  la curva sud tornata finalmente a riempirsi di ultras che cominciano a sognare la serie D.

[nggallery id=62]