Claudio Calè, esprime soddisfazione per i quattro milioni di euro a favore dei giovani imprenditori siciliani

calèClaudio Calè, già presidente della Consulta Studentesca, esprime viva soddisfazione per la tranche di finanziamenti di quattro milioni di euro erogati dalla Regione per favorire la creazione e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali per i giovani siciliani.

“Il finanziamento- afferma Calè, in una nota- costituirà un volano per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile nel nostro tessuto economico, tra tradizione ed innovazione, in un rapporto sinergico con le amministrazioni locali. Il mio auspicio -conclude il giovane agrigentino- che possa essere presentato ed approvato un gran numero di progetti, creando una rete di piccole e medie imprese, per lo sviluppo, la ricerca e l’occupabilità della nostra terra.”  Il bando dei finanziamenti è stato pubblicato sul supplemento ordinario della Gazzetta ufficiale della Regione relativo all’azione 7 dell’Accordo di programma quadro per le politiche giovanili, finalizzato a migliorare la qualità della vita dei giovani dell’Isola tra i 18 e i 30 anni. Dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale ci saranno 30 giorni di tempo per presentare le domande. A disposizione ci sono 4 milioni di euro, ai quali bisogna aggiungere il cofinanziamento dei privati del 20 per cento, per favorire la creazione e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e di lavoro autonomo attraverso l’erogazione di un contributo. Ma, anche, per sostenere progetti tecnico scientifici e idee innovative.