Pino Daleo presenta il suo nuovo libro

U_Raisi_copU Raisi, è il titolo del terzo romanzo di Pino Daleo, autore poliedrico nativo di Agrigento ma che opera ormai da anni a Noto (SR). L’opera verrà presentata dall’editore Massimo Lombardo venerdì 25 settembre, alle ore 19, alla Promenade dei Templi, in via Panoramica dei Templi. Un’opera  che si cimenta nei meandri di intrecci e scandali tra mafia, politica e imprenditoria, prendendo spunto da avvenimenti più o meno veri, e fantasticandoci sopra in stile romanzesco.  Al centro della vicenda c’è un interrogativo in particolare: la mafia che ruolo riveste oggi nella politica e nell’edilizia? Così possiamo leggere alcuni interessanti  capitoli dedicati alla realizzazione del  Viadotto Morandi di Agrigento. Vengono  spiegati dettagliatamente i metodi utilizzabili per contraffare i controlli eseguiti dalle autorità competenti per l’agibilità dello stesso, come fondamenta non idonee, cemento depotenziato ecc., a discapito della sicurezza strutturale dell’opera, che, secondo la fantasia dell’autore, è stata utilizzata per fare arricchire alcune famiglie mafiose in combutta con politici locali. “Ribadiamo innanzi tutto che si tratta di un’opera di fantasia – dice l’autore – che vuole solo appassionare il lettore e fare riflettere su quanto e come l’azione mafiosa possa influire sulla vita quotidiana di un’intera collettività”. Da parte sua l’editore Massimo Lombardo aggiunge: “Tante cose sono state dette e scritte tra il rapporto mafia-politica,   ma lo stile crudo e diretto di Pino Daleo, lo descrive in maniera nuova, concentrandosi sulla forza che riveste il boss e capo famiglia, che vuol comandare a 360 gradi su tutti gli affari nel suo territorio. Un romanzo particolare, dicevo, che entusiasmerà sicuramente i lettori non solo della Sicilia”.