Concorso di poesia religiosa dedicato al Vescovo Petralia

Mons Giuseppe Petralia è stato vescovo di Agrigento dal 1963 al 1980. Ha diretto la diocesi di Agrigento nel periodo più difficile del Novecento segnato da un conflitto culturale all’interno della stessa Chiesa, dopo il Concilio Vaticano II. Eppure, il vescovo Petralia è stato uno dei vescovi intellettuali che la Sicilia abbia avuto in questo Novecento appena trascorso. Amico dei più illustri poeti e pensatori, come Mario Luzi, collaborò con la rivista di letteratura La Tradizione fondata a Palermo da Pietro Mignosi.

Per ricordare il vescovo Petralia, la Curia Arcivescovile di Agrigento e la Società Dante Alighieri di Agrigento hanno organizzato la III Edizione del Concorso Nazionale di Poesia Religiosa L’amore che move il sole e l’altre stelle, dedicato appunto a mons Giuseppe Petralia.

Il tema del concorso è di carattere religioso e si articola in due sezioni. La Sezione A riguarda la poesia religiosa in lingua italiana. La Sezione B riguarda quella in lingua dialetto. Al concorso si può concorrere per una o entrambe le sezioni, con un solo elaborato per sezione. La Segreteria del Concorso L’amor che move il sole e l’altre stelle è presso il II Circolo Didattico San Giovanni Bosco, sito in via Dante 258 Agrigento.