Il Presidente D’Orsi a Roma per commemorare il giudice Rosario Livatino

Provincia di AgrigentoIl Presidente della Provincia Regionale di Agrigento Eugenio D’Orsi ha partecipato alla cerimonia di intitolazione della “sala verde” del Ministero della Giustizia al giudice agrigentino Rosario Livatino, ucciso 19 anni fa della mafia.

“E’ stato un momento di grande commozione, ha detto D’Orsi, pregno di grande significato. La Sicilia non è soltanto quella che si piega alla Mafia, ma è fatta anche di tanti uomini coraggiosi, all’interno delle istituzioni e della società civile, che ogni giorno si battono per la legalità. Livatino è stato ed è un esempio per tutto noi”.