Randagismo, Arnone chiede l’inserimento del punto all’ODG

Il consigliere comunale Giuseppe Arnone ha chiesto che venga trattato nel corso del prossimo consiglio comunale, il problema del randagismo in città.

“Da tempo sono oggetto di accorate segnalazioni da parte di vari cittadini in ordine ai gravi problemi che crea il randagismo in alcuni quartieri della città – dice Arnone – 
Com’è noto,nel ragusano branchi di cani randagi e feroci hanno addirittura provocato lesioni mortali ad un cittadino. Nel nostro comune, nei giorni scorsi, è avvenuto un altro episodio particolarmente preoccupante: un imprenditore, peraltro persona prestante, è stato aggredito in una via di S. Leone, via dell’Araucaria, mentre circolava in bicicletta. I cani gli hanno provocato, con vari morsi, escoriazioni e lesioni, costringendolo a cure ospedaliere. Per fortuna – prosegue Arnone – la vittima dell’aggressione in questo caso è un soggetto adulto e, appunto, adeguatamente robusto che ha quindi potuto reagire, limitando i danni. Danni che avrebbero potuto essere ben più gravi se si fosse trattato di un anziano o di un bambino, o comunque di un soggetto non particolarmente robusto.

Da parte di altri cittadini viene anche lamentata la presenza di branchi di cani randagi, ad esempio a Villaseta, che turbano il riposo notturno, con un continuo abbaiare.
Il problema appare quindi meritevole di essere adeguatamente affrontato dal Consiglio Comunale, unitamente all’amministrazione, anche per supportare l’azione certamente positiva, ma non adeguatamente risolutiva (per problemi di disponibilità economica) dell’assessore Passarello.
 Per le suddette ragioni ho chiesto di inserire il punto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio” conclude Arnone.