Aree di sosta al liceo Classico Empedocle, intervento di Claudio Calé

Suona la campanella d’inizio anno scolastico al Liceo Classico e ritorna puntualmente l’annosa questione della mancanza di aree di sosta per gli studenti. Nonostante il problema non sia nuovo, il nulla o quasi è stato fatto per rendere fluido il traffico veicolare in una delle principali arterie cittadine. Ad aggravare la già pesante situazione contribuiscono la presenza delle strisce blu e dei parcheggiatori abusivi. Gli studenti del liceo di Pirandello e Camilleri, rappresentati da Andrea Sardone, che ha deciso di farsi carico della protesta nelle sedi istituzionali, sono stati sostenuti dal presidente uscente della Consulta Studentesca, Claudio Calè. “Vogliamo risolvere- affermano Calè e Sardone- il problema della mancanza di parcheggi, che crea un notevole disagio a tutti gli operatori del Liceo Empedocle. Chiediamo- concludono i rappresentanti del corpo studentesco- all’amministrazione comunale la rimozione delle strisce a pagamento e l’individuazione di un’area nei pressi dell’istituto dove possano sostare i veicoli di studenti e docenti.”