Fornitura idrica in contrada Ferraro Ato idrico chiede relazione urgente a Girgenti Acque

Il sindaco Vito Bono ha più volte sollecitato l’Ato Idrico a estendere il servizio di fornitura di acqua nel quartiere di contrada Ferraro. La società d’ambito, nel fare seguito a una delle ultime sollecitazioni del sindaco di Sciacca, ha chiesto alla Girgenti Acque di illustrare con urgenza le ragioni che ostacolano l’attivazione di nuovi allacci idrici in contrada Ferraro.

In una lettera inviata alla Girgenti Acque e per conoscenza anche al Sindaco Vito Bono, il direttore Generale dell’Ato Idrico di Agrigento fa presente che “il 2 settembre 2009 è pervenuta una nota del sindaco del Comune di Sciacca, con la quale viene nuovamente lamentata la mancanza di regolare fornitura di acqua potabile nella contrada Ferraro, e i tempi occorrenti per nuovi allacci, problematica peraltro già oggetto di incontri presso questo Consorzio di Ambito”.
Il direttore Generale dell’Ato Idrico di Agrigento, fatta questa premessa, ha invitato la Girgenti Acque a “relazionare urgentemente circa i problemi che ostano alla messa in funzione della rete di distribuzione di contrada Ferraro”.