Aeroporto, comunicato congiunto di CGIL, CISL, UIL e Confindustria

aeroporto_rimini_largeL’aeroporto è indispensabile per la crescita economica e sociale della nostra provincia che da troppo tempo aspetta i fatti.

La politica, nel suo articolato insieme, sul tema aeroporto in troppe circostanze non ha saputo o voluto reagire a veri e propri atteggiamenti di ostilità.

Per CGIL, CISL, UIL e Confindustria della provincia di Agrigento non appare oltremodo tollerabile l’atteggiamento che vede nel Presidente della Provincia, prima Fontana, oggi D’Orsi, i soli impegnati a rivendicare il diritto dei cittadini della provincia ad avere l’aeroporto.

Ciascuno si deve assumere le proprie responsabilità che, per rimanere ai fatti, si traducono in un annuncio pubblico che la politica ( centro-destra e centro-sinistra ) è chiamata a fare : comunicare la data di inizio dei lavori per l’aeroporto.

Questo e solo questo è ciò che serve per consentire all’industria del turismo e non solo, ai lavoratori ed ai cittadini tutti, di sviluppare nuovo reddito sociale ed uscire dalla marginalità.

Agrigento, 12 settembre 2009

Piero Giglio  –  Confindustria Ag ( Turismo )

Mariella Lo Bello – Segretaria Generale CGIL

Roberto Migliara – Segretario Generale CISL

Aldo Broccio – Segretario Generale UIL