Assistenza domiciliare agli anziani, il comune di Sciacca avvia l’iter

Si avvia l’’iter per attivare l’’Assistenza Domiciliare per Anziani e Disabili previsto dalla legge 328. Le domande per beneficiare del servizio debbono essere presentate al Comune di Sciacca entro il prossimo 30 settembre.

È quanto rende noto l’assessore alle Politiche Sociali Gianfranco Vecchio. Il servizio è rivolto a tutti cittadini residenti nel territorio del Distretto Socio-Sanitario n. 7, comprendente i comuni di Sciacca, Caltabellotta, Menfi, Sambuca di Sicilia, Montevago e Santa Margherita Belice. Gli interessati, per usufruire del servizio di Assistenza Domiciliare per Anziani e Disabili, debbono presentare istanza al proprio comune di residenza.

Per ulteriori informazioni, i cittadini saccensi possono rivolgersi dal lunedì al venerdì al personale dell’Ufficio Assistenza del Comune di Sciacca, sito nell’atrio superione del Palazzo Municipale.