Guasto sulla condotta, interrotto l’esercizio del Fanaco

A causa di un intervento di riparazione che si dovrà effettuare lungo la sede stradale situata in contrada Santa Marta, nel territorio di Canicattì, Siciliacque ha comunicato che da domani mattina, sarà interrotto l’esercizio del Fanaco. L’ interruzione comporterà la mancata adduzione al partitore di contrada Reda per una portata di circa 230 litri al secondo, e quindi la fornitura idrica verso i comuni di Grotte, Racalmuto, Canicattì, Campobello di Licata, Ravanusa, Castrofilippo e Naro subirà una drastica diminuzione. I lavori, al termine dei quali saranno eseguite le operazioni di lavaggio della condotta,  avranno una durata di 18 ore e, secondo quanto comunicato da Siciliacque, l’esercizio dell’acquedotto Fanaco dovrebbe essere ripristinato entro la mezzanotte del prossimo 10 settembre.