Agrigento. Paniere scolastico, ecco le cartolibrerie che aderiscono

Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale, su delega del Sindaco Marco Zambuto, attraverso gli assessori alle politiche dell’istruzione, Enza Ierna, alla solidarietà sociale, Giacomo Daina, ed alla tutela dei consumatori, Franco Iacono, ha promosso un incontro sul cosiddetto paniere scolastico, aperto alle associazioni dei consumatori presenti in città (Confconsumatori, Unione Nazionale Consumatori, Fedeconsumatori-Cgil, Adiconsum-Cisl, Adoc-Uil, Movimento difesa del cittadino, Confimpresa, Confcommercio, Confesercenti ) nonché alle cartolibrerie

Dopo aver analizzato la spesa effettiva di ogni famiglia agrigentina per consentire la regolare frequenza scolastica dei propri figli, a seguito della lievitazione del costo della vita, è stato concordato di offrire alcuni oggetti scolastici essenziali ad un prezzo competitivo per l’intero anno scolastico 2009/2010.

Al prezzo di euro 9,90 è così possibile acquistare: n. 5 quaderni “computisteria” a quadri, n. 5 quaderni “computisteria” a righe, n. 1 pacco di colori a matita da 12, n. 2 penne biro, n. 1 matita, n. 1 gomma, n. 1 temperamatite e n. 1 album da disegno.

Le cartolibrerie di Agrigento che hanno aderito all’iniziativa sono:

–       Biribirò – via Esseneto 89

–       CAF di Sodano G. – via Mattarella 49

–       Castiglione –viale Sicilia, 30

–       Milleidee di Pusante A. – via Peruzzo 25

–       Sollano – piazza Madonna della Catena 26

–       Traversa –via Dante 29

–       Tuttolomondo –via Mazzini 15

–       Newsmania di Pusante –via Dante 73-75 .

Pertanto le famiglie, grazie a questa iniziativa, potranno avere un’offerta giusta, calmierata e che risponde ai bisogni oggettivi, evitando gli sprechi del consumismo di oggi.

Inoltre questa soluzione produrrà quale primo effetto di evitare la disparità tra gli alunni stessi, consentendo il diritto allo studio ed al successo formativo di tutti gli alunni.