Torna la musica sacro-cristiana di Sal Marchese

Dopo il successo dell´ultimo cd – singolo “Grazie Dio“, pubblicato lo scorso anno a Dicembre e presentato  negli Stati Uniti, in Canada e in Argentina, il poeta e cantautore canicattinese Sal Marchese ritorna a cimentarsi nella musica sacro-cristiana. E´ stato presentato infatti da pochi giorni il nuovo cd: “Fratello sole, sorella luna”, liberamente ispirato al Cantico delle Creature di San Francesco d´Assisi al quale l´artista ha voluto rendere omaggio. Mi ha sempre affascinato la figura di San Francesco      – ha detto Sal Marchese –  per il suo dono divino di comprendere il linguaggio degli animali.  Oggi, nell´era in cui la comunicazione, grazie ad internet, è diventata globale ed alla portata di tutti, paradossalmente  l´uomo tende a comunicare sempre meno con i suoi simili, e se lo fa, lo fa spesso solo “virtualmente”. San Francesco che parlava anche con gli animali, è il più grande mistero cristiano di tutti i tempi,  e diventa – ha concluso il cantautore – oggi un modello da riscoprire.  Il cd oltre a contenere il cantico di San Francesco da cui prende il titolo, interamente strumentato dal direttore d´orchestra salernitano, Gianluca Falasca,  contiene anche la nuova versione in italiano-inglese della canzone Grazie Dio” intonata con il cantante italo-americano Gaetano Fava