Parco eolico off shore, Licata incassa il “no” della sovrintendenza di Caltanissetta

Il Presidente del Consiglio Comunale di Licata Antonio Vincenti comunica di aver appreso, nella giornata di ieri, dell’ennesimo parere negativo in merito alla realizzazione del Parco Eolico Offshore, questa volta rilasciato da parte della Soprintendenza dei beni culturali di Caltanissetta. Infatti il Soprintendente Rosalba Panvini, per quanto di competenza, “non autorizza” il progetto per la realizzazione del parco eolico Off-shore. “Tutti sono a conoscenza – sono le parole del Presidente del Consiglio Comunale – dell’impegno profuso dall’Amministrazione Comunale, dal Consiglio Comunale e mio personale nel contrastare la eventualità di una installazione di tale impianto nel Golfo compreso tra Licata- Gela e Butera, impianto che se realizzato provocherebbe innumerevoli disagi alla città di Licata.

Assicuriamo alla cittadinanza che il sottoscritto e tutto il Civico Consesso, unitamente all’Amministrazione, porranno in essere tutti gli atti necessari ad impedire la realizzazione di tale impianto”.