Annalisa Moscato, “Una ragazza per il cinema 2009”

Annalisa Moscato figura intera [640x480]E’ iniziata per Annalisa Moscato, 20 anni studentessa di Favara, unica agrigentina in corsa, l’avventura della finale nazionale del concorso “Una ragazza per il cinema 2009” in corso di svolgimento all’Hotel Resort Capo dei Greci, a Sant’Alessio Siculo, nel cuore dell’affascinante Riviera di Taormina. Annalisa Moscato, grazie al suo fascino, al suo portamento e alla sua indiscussa bellezza ha già partecipato, quest’anno,  alla finale regionale di Miss Italia. Nel più prestigioso concorso di bellezza, infatti, aveva vinto la fase provinciale conquistando, prima la fascia di “Miss Rocchetta” e poi la corona di reginetta e il titolo di “Miss Wella”. “Il mio sogno più grande è danzare – si confessa la bellissima Annalisa –  e spero che la visibilità che da un concorso prestigioso quale Miss Italia e Una Ragazza per il cinema, possa aiutarmi a realizzarlo”. Per affinare e perfezionale la sua tecnica, infatti, la bella ballerina ha frequentato diversi stage formativi con artisti di fama internazionale come Liliana Cosi, Lia Molinari, Maurizio Preziosi. Stasera Annalisa, assieme alle altre finaliste nazionali, dopo la mattinata dedicata ai servizi fotografici, televisivi e alle coreografie, affronterà la prima selezione per l’assegnazione del titolo di “Ragazza fotogenia-spettacolo 2009”.
Un’ottantina le splendide pretendenti alla corona ed allo scettro di Ragazza per il cinema 2009, “sbarcate” in Sicilia da quasi tutte le regioni italiane. A far la parte del “leone”, in senso numerico, sarà proprio la regione ospitante, la Sicilia, con 18 aspiranti miss, seguita dalla Campania (12), dalla Calabria (11), da Puglia e Toscana (7), dall’Emilia Romagna (5 reginette). Tra le finaliste non mancano anche quest’anno ragazze provenienti da Paesi Annalisa Moscato posa [640x480]stranieri, tra cui Moldova e Romania (2) e Bielorussia (1). Domani, questa volta nella suggestiva piazza Castello, ad Acicastello, dove verrà assegnata la prestigiosa fascia di Ragazza Moda. Domenica, infine, il clou dell’intera manifestazione, quando si eleggerà la Ragazza per il cinema 2009, chiamata a raccogliere l’eredità della vincitrice 2008, la messinese Tania Bambaci.
Imponente e prestigioso il cast degli ospiti che si alterneranno nel corso delle tre serate presentate dall’attore Beppe Convertini e da Raffaella Zardo, tra i volti più noti di Retequattro, che “confezionerà” alcuni speciali sull’evento. Tra i più attesi, la cantante catanese Gerardina Trovato, il ballerino albanese Leon, da ‘Amici’, il cabarettista calabrese Francesco Neri, l’interprete tedesca di origine estone Maria Dangell, la quale vanta nel suo curriculum diverse collaborazioni con artisti del calibro di Amedeo Minghi e Francesco Baccini.
In veste di presidente di giuria d’eccezione non mancherà, nella serata conclusiva, il noto direttore del Tg4 di Retequattro Emilio Fede, il quale premierà la nuova Miss “Meteorina” 2009. Estrema soddisfazione per la visibilità ottenuta negli ultimi tempi dal concorso “Una Ragazza per il cinema” è stata espressa dal “patron” nazionale Antonio Lo Presti, dal “patron” onorario Basilio Russo nonché dal coordinatore nazionale Carlo Bonfiglio, i quali hanno ricevuto proprio ieri i complimenti ed il saluto ufficiale da parte dell’assessore regionale al Turismo Nino Strano.