Rinviata l’approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari

Il Consiglio provinciale ha rinviato di una settimana l’approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari dell’Ente.

Al termine di un articolato dibattito ha prevalso la linea del rinvio di una settimana aggiornando i lavori a martedì prossimo 8 settembre alle ore 18.00.

I consiglieri Nicolò Testone e Michele Ruvolo avevano presentato un emendamento  al Piano con il quale si chiedeva di estrapolare dallo stesso l’ex convento di Cianciana  e quello di Alessandria della Rocca per accertare se i due immobili sono sottoposti a vincoli o tutela sia da parte dell’Assessorato regionale ai beni culturali ed ambientali e sia dalla Sovrintendenza, ed approvare lo strumento solo nei successivi due punti.

Dopo un lungo dibattito, nel corso del quale sono intervenute tutte le anime politiche di Sala Giglia, è stato votato il rinvio a martedì prossimo con 12 voti favorevoli e sei contrari.