Concluso il Gran Galà del Caffè Letterario 2009

foto-caffè-27-agostoUn pubblico numeroso ha decretato il successo del Gran Galà del Caffè Letterario 2009 – Premio Internazionale per l’Arte e la Cultura “Principe di Aragona” . Un parterre prestigioso  ha apprezzato la pièce teatrale curata da Serenella Bianchini e tratta dal romanzo di Cesare Sciabarra ” Non ci posso Credere” (Massimo Lombardo editore). Bravissimi gli attori Rosi Mandracchia, Enzo Minaldi e Diana Vassallo.

La bellezza della location, l’agriturismo ciuciland’s,  ha fatto da cornice ad una serata che ha alternato momenti di musica –  teatro- eno-gastronomia;  molto apprezzato il Nero D’Avola  Tita, un’etichetta della cantina Iacono di Montallegro.

foto-27-agosto“ Quest’ anno-  ha dichiarato Luigi Mula, ideatore della manifestazione-, abbiamo cercato di promuovere il nostro territorio con un’ evento itinerante che ci ha portati a scoprire luoghi incantevoli tra torri, castelli e masserie. Il pubblico ha premiato questa scelta con una presenza di circa 300 spettatori a serata; un record per un evento di nicchia rivolto ad un pubblico amante della letteratura ”.

Alle  bellezza  naturali della location,   hanno fatto da cornice le  sculture del maestro Fortunato Alfeo e  le tele del Maestro Vincenzo Patti. Ospite d’eccezione lo scultore Isarret

foto-sciabarraLa serata ha avuto il suo culmine con la consegna a Gaetano Ravanà , da parte del Sindaco di Aragona dott. Alfonso Tedesco, della targa speciale – premio “Principe di Aragona”- per i XX anni di giornalismo.