Calcio, Kamarat-Favara finisce in rissa

Finisce in rissa l’andata del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza allo stadio Salaci fra i padroni di casa del Kamarat e il Favara. La partita è stata sospesa al 75′ per una lite fra il tecnico dei locali Renato Maggio e il giocatore avversario Daniele Di Maria. All’origine degli screzi alcuni interventi del centrocampista favarese ritenuti troppo violenti da parte dell’allenatore. La squadra della montagna era passata in vantaggio al 38′ grazie a una rete realizzata da Di Piazza. Al 5′ della ripeesa il raddoppio di Giovanni Morreale. Ci aveva pensato Cozma, al 26′, ad accorciare le distanze. La rissa finale ha fatto sospendere la gara. Sul risultato deciderà in settimana il giudice sportivo.