Ultra sessantacinquenni, iniziativa del comune di Agrigento

L’Assessore alla Solidarietà Sociale del Comune di Agrigento, Giacomo Daina,  rende noto che, in ottemperanza a quanto disposto dall’Assessorato Regionale alla Famiglia con il Decreto 1629 del 05 agosto 2009, che promuove iniziative di integrazione al reddito di anziani ultrasessantacinquenni soli e in condizione di indigenza, gli uffici dei Servizi Sociali del Comune hanno già pubblicato il bando e predisposto i modelli di domanda per accedere ai benefici del suddetto decreto.

L’Assessore ricorda che i destinatari del provvedimento in oggetto sono gli anziani ultrasessantacinquenni residenti in Sicilia da almeno un’ anno dalla data di presentazione dell’ istanza, percettori di assegno sociale o pensione sociale, come unico reddito e senza proprietà immobiliare al di fuori della prima casa di abitazione, il cui reddito annuale per l’ anno 2008 non deve essere superiore a € 5.310,63.

Possono presentare domanda di accesso al beneficio anche coppie di coniugi, di cui almeno uno titolare di assegno sociale o pensione sociale, senza figli conviventi, nelle medesime condizioni di reddito e patrimonialità sopraccitate, il cui reddito complessivo per l’ anno 2008 non superi € 10.621,26.

Qualora le richieste degli anziani soli, che anno assoluta priorità, non dovessero esaurire le risorse disponibili, il beneficio, sarà concesso anche alle coppie aventi diritto,in proporzione alle risorse disponibili e, comunque, fino ad un massimo di euro 91,49 mensili per coppia.

Alla domanda deve essere allegata:

–          fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità;

–          fotocopia del certificato di assegno sociale o pensione sociale.

–          Stato di famiglia alla data  del 30.06.2008.

Ulteriori informazioni nonché lo schema di domanda saranno disponibili presso le sedi di:

–          Fontanelle, Ass.to Servizi Sociali del Comune, via Pancamo n°4,

–          Agrigento, p.zza Gallo (ex tribunale);

–          Villaseta, via san Basilio;

–          Montaperto /G. Gallotti.

Le istanze corredate della suddetta documentazione, dovranno essere presenta improrogabilmente entro e non oltre 30gg. dalla data di pubblicazione del bando, a pena esclusione, presso le sedi sopra indicate.