Oggi l’inaugurazione del collegio dei Filippini

Come ormai noto verrà inaugurato oggi, lunedì 24 agosto, alle ore 19, il nuovo prestigioso “contenitore” culturale della città rappresentato dall’ex collegio dei Filippini di via Atenea.

Sarà il ministro della giustizia Angelino Alfano a tagliare il nastro, alla presenza di autorità regionali e provinciali, durante una sobria cerimonia alla quale sono stati invitati tutti i cittadini; Per l’occasione funzionerà uno speciale sportello postale per un annullo filatelico che ricorderà ai collezionisti quest’avvenimento.

“E’ la festa di tutti gli agrigentini quella di stasera – precisa il sindaco Zambuto – la quale registrerà la partecipazione, quali importanti ospiti d’onore, anche l’attrice ed europarlamentare Elisabetta Gardini ed il famoso pianista e cantautore Sergio Cammariere.

Ci saranno inoltre – prosegue il Sindaco – gli eredi del Sinatra che donò al Comune la famosa collezione del Lojacono e del maestro Gianbecchina che si sono fatti promotori di un’altra importante donazione.

Tali opere sono l’ossatura dell’esposizione ‘Identità artistiche della Sicilia dal ‘400 al ‘900 con Lojacono e Gianbecchina’ che occupa quasi per intero i diversi ambienti del restaurato ex collegio dei Filippini, che Michele Guardì ha voluto celermente completare nei suoi impianti per evitare che continuasse a rimanere chiuso.”

“Ma questa sera tengo in particolare ad incontrare gli agrigentini – conclude Zambuto – per renderli partecipi di un evento che resterà sicuramente negli “annali” positivi di questa Città: perché sono i nostri concittadini che devono riappropriarsi della loro storia e dei luoghi in cui è possibile fare cultura.

Anzi, proprio per sottolineare tale aspetto ho dato disposizioni perché fino alla fine del prossimo settembre i cittadini di Agrigento possano gratuitamente visitare il palazzo e le opere in esso esposte, senza pagare il biglietto in vigore da domani.”