Conclusa la III Edizione delle Notti Bianche

Si è conclusa con un tributo ai Police la III edizione delle Notti  Bianche, la chermesse aragonese che per tre notti, venerdì 21, sabato 22 e domenica 23, ha tenuto sveglia la Città sino all’alba.

“È stato un weekend ricco di impegni- spiega il sindaco Tedesco- con una programmazione variegata pensata per soddisfare gli interessi di un ampio pubblico. Concerti musicali, rappresentazioni teatrali, intrattenimento, musica, spettacolo, degustazioni, sport, cultura e arte, sono stati sapientemente distribuiti per creare un evento capace di motivare e soddisfare quanti si sono riversati per le vie del nostro centro storico.”

La manifestazione ha tracciato sin dal suo esordio, venerdì 21, un bilancio positivo, facendo registrare il tutto esaurito al concerto di Capitan Fede Poggipollini, chitarrista di Ligabue e alla prima  di “Femmine al Parlamento” la commedia ideata e diretta da Vincenzo La Mendola con libero adattamento di Mariuccia Linder.

Ma il vero record di presenze è stato toccato sabato, la cui notte ha visto gli albori in una Piazza Umberto assiepata di giovani, che sino alle 5:00 del mattino hanno ballato la musica di Dario Assenso e Francesco  Montefusco.

Come nelle edizioni precedenti, anche quest’anno le porte di Palazzo Naselli sono state aperte per offrire visite guidate, mostre di pittura e performance teatrali,mentre nella programmazione di sabato scorso

oltre agli artisti di strada, sono stati inseriti momenti di folklore con il gruppo della Georgia , concerti musicali con I Lunatica e i 10 POLLICI e degustazioni di prodotti tipici.

La Notte di domenica ha registrato ancora il tutto esaurito per la replica di “Femmine al Parlamento” , cedendo il suo pubblico dalle 23:30  a Piazza Umbertoche ha ospitato i Police Mania  che con il loro concerto, rivisitando il repertorio della Band britannica,  hanno concluso la III edizione delle Notti Bianche.