Zambuto su SGD, soddisfazione per la decisione del Gip

zambuto_stampa2Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto ha appreso con soddisfazione la decisione appena resa nota dal Giudice per il indagini preliminari sulla richiesta del rinvio dei termini per l’effettuazione dello sgombero dell’ospedale “San Giovanni di Dio” a seguito del sequestro preventivo disposto dalla magistratura il mese scorso.

“Questi ulteriori sessanta giorni concessi – dichiara il sindaco di Agrigento Marco Zambuto – saranno estremamente utili per proseguire nei già avviati approfondimenti da parte dei tecnici della protezione civile nazionale in vista della messa in sicurezza dell’intero immobile al fine di scongiurare definitivamente il rischio della chiusura dell’ospedale di Agrigento.”

“L’azione congiunta delle popolazioni interessate – prosegue il Sindaco di Agrigento – scese in piazza all’inizio di agosto con una partecipazione massiccia, dei sindaci del territorio, dei sindacati e di tutte le aggregazioni sociali hanno dato questo primo risultato.”

“Di tale mobilitazione – conclude il primo cittadino della Città dei templi – si sono fatte interpreti le istituzioni ai massimi livelli, dal nostro ministro Alfano al Presidente del consiglio Berlusconi che hanno speso tutta la loro autorità per continuare ad assicurare il servizio sanitario al nostro territorio.

La sensibilità oggi espressa anche dalla magistratura ci conforta e ci stimola a proseguire in un impegno vitale che non censente a nessuno di abbassare la guardia”