Spoto e Avarello, solidarietà ai lavoratori della scuola

I consiglieri provinciali Carmelo Avarello di Sinistra e Libertà e Nino Spoto di Rifondazione Comunista esprimono solidarietà alla lotta degli operatori della scuola contro gli annunciati tagli del Ministro Gelmini.

I consiglieri Avarello e Spoto chiedono al Governo regionale il mantenimento dei livelli occupazionali, facendo rispettare l’accordo siglato con il Ministro Gelmini, salvaguardando in Sicilia i 1800 posti del personale scolastico.

Chiedono altresì l’intervento del Governo Nazionale affinché vengano salvaguardati attraverso misure urgenti (tipo Alitalia o Fiat) i circa 10.000 posti di lavoro del personale della scuola in Sicilia.

“Contrariamente la Sicilia verrebbe ulteriormente penalizzata accrescendo il già grande numero di disoccupati” dichiarano i consiglieri Avarello e Spoto.