Aragona, dal 21 agosto le notti bianche

Partirà venerdì 21 agosto la III edizione delle Notti  Bianche, la chermesse aragonese dedicata a musica, spettacolo, intrattenimento, degustazioni, sport, cultura e arte.

Tre le notti, venerdì 21, sabato 22 e domenica 24, che come nelle edizioni precedenti, “dal tramonto all’alba”, rianimeranno vicoli, vie e piazze del centro storico proponendo attività culturali, momenti di spettacolo e d’ intrattenimento per ogni genere di pubblico.

La programmazione di quest’anno prevede, infatti, intrattenimento per bambini con gli artisti di strada, concerti musicali per giovani e meno giovani, mostre di pittura e di scultura, visite guidate, degustazioni di prodotti tipici, momenti di folklore e discoteca sotto le stelle.

“Un weekend fitto di interessanti proposte, che terrà sveglia la Città, regalando svago e divertimento a tutti senza mai perdere di vista le finalità della manifestazione nata- spiega il sindaco di Aragona Alfonso Tedesco- per risvegliare dal torpore un centro storico ricco di storia, generoso d’arte e di cultura”.

L’edizione 200nove delle Notti Bianche se da un lato perseguirà la  promozione dei prodotti tipici, del patrimonio monumentale e culturale del territorio, dall’altro non mancherà la possibilità per promuovere due importanti campagne di sensibilizzazione, la prima contro l’uso di alcolici e sostanze stupefacenti, la seconda per il rispetto dell’ambiente e la raccolta differenziata.

Tra le attrazioni di questa edizione due sono gli appuntamenti che vogliamo segnalarvi, il concerto di venerdì 21, alle ore 22:30 con Capitan Fede Poggipollini, chitarrista di Ligabue ed il concerto di domenica 23, sempre alle 22:30 con la Police Tribute Band.

Naturalmente, per chi non l’avesse ancora visto, da non perdere la possibilità di visitare Palazzo Naselli accompagnati dagli attori dello Specchio, che narreranno leggende popolari siciliane e attraverso le loro performance regaleranno momenti di spettacolo suggestivi per interpretazione e scenografia.

Per saperne di più e conoscere nel dettaglio il programma delle manifestazioni basta visitare il sito ufficiale del Comune di Aragona www.comune.aragona.ag.it .