L’inchiesta sull’ospedale, Berlusconi telefona a Zambuto

silvio_berlusconi1Nel corso di una lunga e cordiale conversazione telefonica tra il Presidente del Consiglio dei ministri on. Silvio Berlusconi con il Ministro della giustizia on. Angelino Alfano ed il Sindaco di Agrigento Marco Zambuto è stato fatto il “punto” sulla situazione relativa all’ospedale civile di Agrigento “San Giovanni di Dio”.

Informato dal ministro Alfano dei “passi” già compiuti, in particolare dell’esito della riunione svoltasi ad Agrigento nei giorni scorsi, coordinata dal capo della protezione civile, il sottosegretario Bertolaso, il presidente Berlusconi ha ribadito quanto già detto personalmente al sindaco Zambuto, in occasione dell’incontro dello scorso 30 luglio a Roma, circa l’interesse manifestato dal Governo nazionale perché venga assicurata l’assistenza sanitaria al comune capoluogo ed al suo hinterland.

Inoltre, il Capo del Governo ha assicurato che i tecnici della protezione civile che sono già operativi ad Agrigento, continueranno il loro lavoro anche durante questo periodo di ferie in modo tale che non si perda alcun tempo nell’individuazione della soluzione che salvaguardi la messa in sicurezza dell’edificio ed i servizi ospedalieri da offrire alla popolazione.

Il sindaco Zambuto ha manifestato la gratitudine della città per tale interessamento confidando nella definizione tempestiva di ogni necessario intervento.