Menfi, il sindaco scrive una lettera di encomio alle forze dell’Ordine

michelebotta“Grazie a chi tutti i giorni lavora per garantirci di vivere in sicurezza: il vostro impegno quotidiano, fatto di risultati sempre più visibili, ci conforta e ci rassicura”. Il sindaco di Menfi, Michele Botta, scrive così in una lettera di encomio ufficiale indirizzata al Comandante dei Carabinieri di Sciacca per l’opera svolta dai militari della stazione di Menfi guidata dal maresciallo La Tona, esprimendo piena gratitudine a nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera città.

“Sin dal mio insediamento – dice il sindaco – l’attività congiunta di tutte le forze dell’Ordine ha permesso di risolvere egregiamente molte emergenze con impegno e professionalità, con le operazioni di controllo del territorio e di sicurezza stradale che hanno condotto a diverse denunce e a una maggiore responsabilizzazione degli automobilisti. Nei giorni scorsi, in particolare, la tempestività d’intervento dei Carabinieri ha consentito di salvare in extremis la vita a un bambino che la propria madre, in un raptus di follia, stava per lanciare da una finestra della comunità alloggio di Menfi in cui era ospite –scrive il sindaco -. Grazie dunque alla vostra laboriosità che in questi mesi ha consentito di mantenere un ambiente di legalità all’interno della nostra città: la vostra presenza ci dà forza e ci fa affidare con serenità la nostra sicurezza nelle vostre mani”.