La provincia approva la variazione di bilancio in favore delle scuole

Il Presidente della Provincia Regionale, Eugenio D’Orsi, interviene in seguito all’approvazione, da parte del Consiglio Provinciale, della variazione al Bilancio di previsione 2009 proposta dalla Giunta. Come già evidenziato in una precedente nota, la delibera destina risorse alla messa in sicurezza nelle scuole.
“Abbiamo impegnato oltre 2 milioni di euro – dice il Presidente D’Orsi – in parte riducendo le spese correnti e soprattutto grazie allo scioglimento dell’AAVT che ha liberato somme per oltre 1 milione e 700 mila euro. Quest’ultima cifra è destinata all’adeguamento degli edifici nel rispetto delle disposizioni emanate dalla Protezione Civile della Regione, mentre 360.000 euro saranno destinati alle verifiche tecnico-strutturali. Dal punto di vista politico non posso che ritenermi soddisfatto: il consiglio provinciale, peraltro con grande maturità e senza polemiche inutili, ha preso atto delle garanzie fornite dall’amministrazione e ha votato favorevolmente una delibera che testimonia un nostro preciso impegno in vista della riapertura delle scuole: garantire la sicurezza di alunni, docenti ed operatori.
Devo aggiungere che la scelta di mettere in liquidazione l’AAVT ha avuto un risvolto doppiamente positivo: da un lato ha azzerato la questione aeroporto facendola ripartire da nuove premesse politiche, sicuramente confortanti, come testimonia l’incontro avuto con i vertici Enac. Dall’altro ha appunto consentito questa manovra finanziaria grazie alla quale sarà possibile effettuare un primo gruppo di interventi di verifica tecnico strutturale in base alla criticità degli edifici e alle zone sismiche in cui ricadono. La vergognosa vicenda dell’ospedale di Agrigento ci insegna che su questi temi non si può perdere altro tempo, ne va della nostra credibilità e soprattutto della sicurezza dei cittadini. L’impegno da parte nostra continua con fatti concreti e non solo con idee e programmi”.