Grotte: donne e letteratura con Silvana La Spina

incontri-alla-torre-008Piacevole e interessante il secondo appuntamento della manifestazione “Incontri alla Torre” svoltosi ieri sera a Grotte presso il giardino della Torre del Palo. L’evento, organizzato dall’Amministrazione Comunale e presentato dalla Prof.ssa Margherita Biondo, ha ospitato la nota scrittrice Silvana La Spina con la quale si é approfondito il tema del ruolo della donna nella letteratura siciliana. La serata é stata aperta con i saluti dell’Assessore alla Cultura presso il Comune di Grotte, Prof. Domenico Criminisi, cui é seguito un intervento dell’ideatore nonché Direttore Artistico della rassegna Aristotele Cuffaro. L’incontro è proseguito con un’attenta relazione della Prof.ssa Biondo sulla tematica delle donne trattata dai principali autori letterari dal duecento ai giorni nostri dalla quale si è sviluppato un confronto verbale con la gradita ospite che è stato molto apprezzato dal numeroso pubblico intervenuto. Silvana La Spina, autrice tra l’altro del libro “Uno sbirro femmina”, nei suoi diversi romanzi analizza infatti la storia e la Sicilia soffermandosi sul contesto sociale dove si snoda l’essenza di personaggi spesso femminili che vengono indagati nelle pieghe più intime. La scrittrice padovana ha avuto altresì modo di regalare ai presenti alcuni brani delle sue storie appassionanti soffermandosi sulla complessità del ruolo femminile e sul racconto delicato dei rapporti di affetto e complicità che solo le donne sanno costruire. Nel corso della serata appropriati brani musicali sono stati eseguiti dalla brava Denise Licata accompagnata da Enrico Castronovo alla chitarra e da Ennio Sanfilippo ai fiati.
Il prossimo appuntamento della rassegna è previsto per il 18 agosto alle ore 21.00 con la presentazione del libro “I ragazzi di Regalpetra” di Gaetano Savatteri. Anche questo incontro sarà condotto da Margherita Biondo.