Chiusura Ospedale, preoccupazione degli operatori turistici

“La Filiera Turistica Agrigentina è seriamente preoccupata per la continua immagine negativa che viene quotidianamente veicolata sui mezzi di comunicazione e ciò a danno della città e chiaramente delle strutture turistiche che poi sono le prime a risentire di tale malessere.

Il problema ospedale, aggiuntosi alla già precaria situazione, alimenta ulteriormente le preoccupazioni degli imprenditori turistici che vedono vanificare tutti gli sforzi economici messi in atto per stimolare il mercato”.
Lo dichiara il presidente del consorzio Valle dei Templi Gaetano Pendolino per il quale l’ipotesi di chiusura dell’ospedale, potrebbe trasformarsi nell’ultimo atto di una continua depauperazione delle potenzialità che la nostra città potrebbe esprimere in termini di flussi turistici poichè alimenta nei turisti le preoccupazioni di arrivare in una città non sicura dove la vita è posta seriamente a rischio per l’eventuale assenza di struttura sanitaria.
“Nel chiedere alle autorità preposte all’amministrazione del territorio ogni sforzo perchè l’ospedale, mantenendo la sicurezza necessaria, non chiuda ma continui a garantire le prestazioni sanitarie degne di una città civile aderiamo alla manifestazione cittadina che si terrà domani mattina, mercoledì 5 agosto 2009, in Piazza municipio” conclude Pendolino.