Sequestro SGD. Messina (IdV): “Rischio congestione strutture sanitarie. Russo prepari piano emergenza”

messina-ignazio“I cittadini non possono pagare il prezzo di una mala gestione politica e amministrativa”. Commenta così Ignazio Messina, deputato e Responsabile IdV della Provincia di Agrigento, riguardo la scottante questione del nosocomio S. Giovanni di Dio e prosegue: “Il sequestro crea infatti un grave problema di assistenza e congestione per tutte le altre strutture sanitarie e si corre il rischio di un calo della qualità del servizio su tutte le strutture sanitarie dell’hinterland, comprese le eccellenze come quelle del nosocomio di Sciacca. Chiediamo pertanto all’assessore Russo un dettagliato piano di emergenza su cui l’Italia dei Valori vigilerà”.

Annuncia Messina: “Abbiamo intanto ottenuto un coinvolgimento urgente della Commissione di inchiesta sugli errori sanitari e i disavanzi sanitari regionali della Camera dei Deputati e, grazie anche al presidente Leoluca Orlando, è stata deliberata una missione ad Agrigento lunedì prossimo che aprirà l’inchiesta”.

“Saremo in tanti lunedì – prosegue Messina -ad attendere risposte dall’incontro urgente che si terrà in Prefettura di Agrigento e ci aspettiamo chiarimenti importanti e accertamenti delle responsabilità, ma soprattutto vorremmo ascoltare proposte operative riguardo alla gestione dell’emergenza e al mantenimento di buoni standard qualitativi nella gestione del servizio sanitario”.