Ospedale, l’ANNAO ASSOMED esprime indignazione sull’accaduto

L’Ospedale di Agrigento vive in queste ore il momento più buio e più triste della propria storia. La decisione della Magistratura di chiudere, per evidenti ragioni di sicurezza, tutto il complesso ospedaliero è senza dubbio maturata dopo approfondite ed accurate verifiche che non hanno lasciato altra scelta, nella primaria e indiscutibile necessità della salvaguardia della pubblica incolumità, specie di soggetti particolarmente vulnerabili quali i Malati ricoverati. Per questo non si può che approvare l’operato della Magistratura.
Questa Organizzazione Sindacale dei Dirigenti Medici esprime la più profonda preoccupazione per la situazione che si è determinata e per le relative conseguenze, ritenendo fondamentale il rispetto e la tutela della salute della popolazione agrigentina. E’ fortemente contraria ad ipotesi di smembramento della organizzazione ospedaliera della Azienda Ospedaliera “S. Giovanni di Dio”, seppur temporanea, con smistamento di tutti i Pazienti verso altre Strutture sanitarie, ritenendo indispensabile attivare tutte le energie disponibili per la attivazione di soluzioni alternative in loco, specie per quanto riguarda l’emergenza-urgenza. Invita pertanto tutte le Autorità istituzionalmente preposte a volersi attivare, con il coinvolgimento delle forze politiche, sociali e sindacali, per la immediata ricerca e attivazione di soluzioni condivise che permettano il ripristino del diritto alla salute così seriamente minacciato, chiedendo anche l’intervento logistico, economico e strutturale ai Governi nazionale e regionale.
L’ANAAO ASSOMED esprime lo sdegno e l’indignazione per i comportamenti che hanno condotto, attraverso una gestione approssimativa e superficiale, a un risultato così tragico e drammatico e chiedono che possa essere fatta chiarezza nel più breve tempo possibile per quello che sembra un intreccio tra cattiva gestione e attività criminose, che hanno dato luogo a questa rappresentazione di vera “malasanità”. Conclude il Segretario Aziendale ANAAO ASSOMED Dott. Gerlando Riolo.