Il sindacato dei vigili del fuoco CO.NA.PO, esprime soddisfazione per lo sciopero del 25 luglio

camion_vvfL’organizzazione Sindacale esprime viva soddisfazione per  la partecipazione del personale operativo in servizio oltre alla presenza al sit- in  organizzato davanti la Prefettura di Agrigento per lo sciopero dei Vigili del Fuoco  indetto il 25 Luglio. La stessa organizzazione dichiara – La nostra azione sindacale oltre ha risolvere il problema della mensa del distaccamento di Lampedusa , ci ha consentito di avere rassicurazioni in merito al delicato problema del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sciacca, l’acqua di Agrigento e gli altri problemi oggetto dello sciopero.  L’impegno di SE il Prefetto verterà già nella mattinata di Lunedi 27 con il Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco, Tronca, dove verranno esposte le soluzioni immediate per consentire il trasferimento dei Vigili del Fuoco di Sciacca nella nuova sede.
Lo stesso Prefetto è in attesa di ricevere una relazione dettagliata da parte del Comando VVF di Agrigento per meglio definire l’azione da intraprendere. Sempre nella stessa riunione si è parlato dell’aumento del personale nei distaccamenti Provinciali tramite le unità in esubero della sede Centrale , oltre alla volontà di sollecitare i pagamenti della Boschiva 2008. Riteniamo positiva in tutte le problematiche esposte, l’attenzione e la sensibilità dimostrata da SE il Prefetto verso i Vigili del Fuoco dove malgrado la giornata inconsueta di Sabato ci ha ricevuti in Prefettura è stato e in modo insolito con un fuori programma  offrendo a tutti i colleghi da bere al Bar, cosa molto gradita dai colleghi.
Un sentito ringraziamento và oltre a SE il Prefetto Dott. U. Postiglione , a tutti i colleghi che hanno aderito allo sciopero compresi gli stessi che non vi hanno partecipato ma in cuor loro erano dalla nostra parte.
Un ringraziamento và anche a quella sigla sindacale che giorni addietro ha occupato simbolicamente il distaccamento di Sciacca e che dimostra con atti concreti come l’attività sindacale debba agire senza stare all’ossequienti di un amministrazione assente e che con queste azioni, anche autonomamente, percorre le stesse azioni del Conapo e che riporta alla luce l’assenza totale di altre sigle Confederali in un momento di grave e importantissimo momento per i Vigili del Fuoco tutti appartenenti al Comando di Agrigento.
Ringraziamo infine il nostro Segretario Generale Antonio BRIZZI sensibilissimo al richiamo per le problematiche Dei Vigili del Fuoco di Agrigento dove in pochi mesi già per la terza volta è stato presente ad Agrigento.
Il CO.NA.PO. conclude – Ci rivolgiamo infine alle istituzioni dicendo che entro la fine di Agosto i Vigili del Fuoco di Sciacca devono essere traslocati nel nuovo distaccamento poiché noi caso contrario saremo costretti a chiedere il trasferimento di tutte le squadre di soccorso presso la sede Centrale di Agrigento in attesa che si definisca tutta la questione. Conclude Antonio Di Malta.