Cammarata, bambina di 2 anni viene azzannata da un cane

canipericolosiSi trova ricoverata all’ospedale Villa Sofia di Palermo, dove è stata già sottoposta ad un delicato intervento chirurgico alla testa, la bimba di due anni che è stata azzannata dal cane, un meticcio di taglia media, di proprietà del nonno materno. L’operazione, secondo i medici, è riuscita, ma la prognosi viene mantenuta riservata. La bambina era giunta a Cammarata, il paese natio dei genitori da pochi giorni per trascorrere le vacanze estive. La famiglia vive da anni a Pistoia. Stamattina, la piccola con la mamma era andata a trovare il nonno materno nella villetta di campagna nella parte alta di Cammarata. Lì la bimba è stata azzannata ad un braccio e alla testa. Subito portata al presidio ospedaliero di Cammarata, i medici hanno immediatamente richiesto l’intervento del 118. Il nonno C. M. di 55 anni è stato denunciato alla procura della Repubblica dai carabinieri della compagnia di Cammarata. Dovrà rispondere di omessa custodia dell’animale e lesioni personali colpose.