Scioperi, domani i vigili del fuoco incrociano le braccia

Come da dichiarazione di sciopero del 14 Luglio c.m , domani 25 Luglio dalle ore 10 alle ore 14 i Vigili del Fuoco in servizio sciopereranno in tutto il territorio provinciale compreso i Vigili del Fuoco in servizio nell’aeroporto di Lampedusa.
Durante l’azione di sciopero sarà garantito il soccorso tecnico urgente alla popolazione ed il servizio antincendio aeroportuale, in osservanza della vigente normativa sui servizi pubblici essenziali.

dalle ore 10 alle 12.30 il personale libero dal servizio manifesterà per le problematiche disattese del Comando VVF di Agrigento davanti la Prefettura di Agrigento dove presidierà e manifesterà un sit-in.

Alla manifestazione sarà presente il Segretario Generale del CONAPO Sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco CSE Antonio BRIZZI.

I motivi disattesi dello sciopero della categoria dei Vigili del Fuoco sono i seguenti:
1 Chiusura vecchio distaccamento vvf di Sciacca e immediato trasferimento nella nuova sede; 2 Carenza personale per coprire tutti i Comuni della Provincia di Agrigento; 3 Potenziamento delle unità in servizio nei distaccamenti del territorio provinciale attraverso le unità in esubero sulla sede centrale del Comando di Agrigento; 4 Mancati pagamenti della Boschiva 2008; 5 Cucina distaccamento VVF Lampedusa; 6 Acqua gialla che fuoriesce dai rubinetti della sede Centrale di Agrigento; 7 Comportamento antisindacale del primo dirigente del Comando di Agrigento e della Direzione Regionale Vigili del Fuoco Sicilia; 8 Continui declassamenti del servizio antincendio aeroportuale di Lampedusa per le assenze del personale.