Sicurezza sulle spiagge. Avviato il servizio comunale

È stato avviato il 21 luglio il servizio di salvataggio e vigilanza delle spiagge libere lungo il litorale agrigentino. . Il servizio è stato aggiudicato alla Ditta Mediterranea M.B.O. Soc. Coop. Di Palma di Montechiaro con il ribasso del 5,51% sull’importo a base d’asta di €.76.271,52 IVA esclusa e quindi per un importo contrattuale netto di €.72.068,96 (oltre IVA 20%).
Tale servizio avrà la durata di 60 giorni consecutivi e prevede la collocazione di postazioni di avvistamento con personale qualificato nelle zone di Zingarello, Fiume Naro, Dune, Zona terza Spiaggia.
Proprio il 21 luglio, data di inizio del servizio grazie al tempestivo e qualificato intervento di due bagnini della ditta mediterranea, aggiudicataria del servizio, Lillo Minio e Alessandro Termini è stato scongiurato l’annegamento di un giovane che allontanatosi insieme ad altri amici con una barchetta a remi aveva deciso di ritornare a nuoto. Colto da malore è stato prontamente soccorso dai due bagnini che dalla riva tenevano sotto controllo la situazione. Il bagnante è stato rianimato dagli stessi e non è stato necessario ricorrere alle cure mediche.