Spacciavano 15-20 chili di droga al mese: 16 arresti

marijuanaLa polizia ha arrestato, fra Palma di Montechiaro e Licata, in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip del tribunale di Agrigento Alberto Davico su richiesta del sostituto procuratore Andrea Bianchi, 16 persone. L’operazione che ha permesso di portare alla luce un vasto giro di spaccio di sostanze stupefacenti è stata denominata “Globe Trotter”. Secondo le indagini gli spacciatori avrebbero mosso sul mercato dell’intera provincia di Agrigento circa 15, 20 chilogrammi di droga al mese.

Spacciavano soprattutto cocaina fra Palma di Montechiaro e Licata, ma anche in altri paesi dell’Agrigentino. Ecco chi sono i destinatari delle ordinanze di custodia emesse nell’ambito dell’operazione antidroga denominata “Globe Trotter”: Gaspare Antona di 25 anni; Giacomo Bondì 31 anni; Giuseppe Cavaleri di 42 anni; Angelo Zirafi di 43 anni; Antonino Sitibondo di 36 anni; Andrea Spiteri di 39 anni; Mario Zirafi di 38 anni; Calogero Antona di 38 anni; Michele Cavaleri di 31 anni e Claudio Gatì di 37 anni, tutti di Licata. Arrestati anche Luigi Pitruzzella di 24 anni, Giuseppe Spina di 25 anni; Angelo Saito di 29 anni e Lillo Catania di 33 anni, tutti di Palma di Montechiaro. Ai domiciliari è stata invece collocata Filippa Rinaldi, 33 anni, di Palma di Montechiaro. Gli arrestati sono stati rinchiusi nelle case circondariali si Petrusa, ad Agrigento, a Sciacca e a Caltanissetta.