A Racalmuto si presenta il primo romanzo di Piero Sardo Viscuglia

gli occhi del gattoVenerdì 24 luglio alle ore 18.30 presso il Bar Blob di Racalmuto, situato in corso Garibaldi, avrà luogo la presentazione del libro “Gli occhi del gatto”, opera prima del giovane scrittore Piero Sardo Viscuglia. L’incontro con l’autore si avvarrà degli interventi di Riccardo di Salvo, Lugi Restivo e Antonela Cacciatore. Piero Sardo Viscuglia, racalmutese di origine ma residente a Vercelli, passa dall’approccio letterario alla poesia all’elaborazione di un romanzo del genere noir che non si limita alla semplice descrizione del crimine  ma che si concentra  anche sugli indizi materiali, sulla descrizione dell’ambiente criminale, sull’analisi dei personaggi e sui rapporti intercorrenti tra di loro.

La trama si snoda in pieno inverno e inizia con l’omicidio di una giovane donna – la maestra di scuola elementare Lucrezia Laris – la quale viene trovata priva di vita nel proprio appartamento di viale Rimembranza a Vercelli. Unico testimone un gatto nero che porta le tracce del colpevole. Spetterà al maresciallo Carlo Farris, incaricato dell’inchiesta dopo un lungo periodo di assenza dal comando, il compito di trovare e arrestare l’autore del misfatto. Dai primi rilievi e dalle testimonianze acquisite, il principale sospetto risulta l’ex ragazzo della vittima, Pascal Sironi, anche se Farris non è molto convinto della sua colpevolezza. Il maresciallo si troverà infatti a fare i conti con tanti moventi e diversi alibi senza definire nessun colpevole. Solo l’arrivo del rapporto dei R.I.S. lo indirizzerà verso la pista giusta. Dalle indagini condotte emergeranno gelosie, ricatti, amori inconfessabili, tutti elementi che porteranno alla scoperta del reale insospettabile assassino.