LILT senza fondi. Rischio chiusura dal 15 agosto. Intervento dei consiglieri provinciali del PD

Dal 15 agosto la LILT che, di conseguenza, a partire dal 15 Agosto la LILT dovrà forzatamente interrompere il servizio offerto a tutti gli utenti della provincia di Agrigento.

Lo segnalano i consiglieri Provinciali del Partito Democratico alla Provincia Regionale di Agrigento allarmati dalla mancanza di fondi destinati alla Lilt, come riferito dal suo Presidente Franco Verderame.

“La Provincia ha sempre riconosciuto il ruolo fondamentale della Lega Italiana per la lotta contro i tumori ed a fronte di tale riconoscimento, oggi occorre impegnarsi concretamente affinché venga salvaguardato questo prezioso servizio e si eviti la temuta gravissima interruzione” dicono i consiglieri.

“Le buone intenzioni mostrate a suo tempo dall’Assessore Ciulla non sono bastate per risolvere tale problema, con gravissimi risvolti sociali” – proseguono.

Per questo motivo i consiglieri propongono all’Amministrazione provinciale di reperire urgentemente le somme necessarie per assicurare  i fondi destinati al trasporto dei malati oncologici nei centri ospedalieri specializzati siciliani, in modo da alleviare alle famiglie interessate il peso economico per l’assistenza sanitaria.