Il Consorzio per la Legalità e lo Sviluppo alla Fiaccolata in ricordo di Borsellino

borsellino

Da oltre dieci anni ogni 19 luglio a Palermo si svolge una Fiaccolata silenziosa in ricordo di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta uccisi nella strage di Via D’Amelio a cui partecipano molte associazioni antimafia, culturali, universitarie e di volontariato al di là delle proprie appartenenze politiche. Alla manifestazione sarà presente anche il Consorzio Agrigentino per la Legalità e lo Sviluppo sostenendo la nitidezza del ricordo per costruire il futuro affinché il 19 luglio non diventi solo una giornata commemorativa che si spegne il giorno seguente bensì la naturale espressione della lotta alla mafia in ogni sua forma.

“Eroe è colui che sacrifica se stesso per consentire agli altri il conseguimento di mete più alte – sostiene il Presidente del Consiglio di Amministrazione Barbara Garascia – e Paolo Borsellino è stato un eroe. Il suo sacrificio come quello di tanti altri che lo hanno preceduto è riuscito a scuotere in profondità la coscienza di ognuno rendendolo compartecipe di un’aspirazione più alta: vedere la propria terra, la Sicilia, finalmente libera da quella fitta trama di omertà, illegalità, ingiustizia, in una parola mafia, che per troppo tempo ne ha tarpato ogni speranza di crescita. E’ con questo intento che è nato il Consorzio Agrigentino per la Legalità e lo Sviluppo; Borsellino e gli altri martiri come lui hanno reso finalmente percorribile una strada impervia ed ardua ed è per onorarli che il Consorzio con gratitudine, riconoscenza e rinnovato impegno aderisce alla fiaccolata del 19 luglio.”

La Fiaccolata in ricordo di Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta partirà oggi alle ore 20.00 dalla Statua della Libertà (Piazza Vittorio Veneto). Il corteo terminerà in Via D’Amelio dove verrà deposta una corona di fiori. A seguire si svolgerà sul posto la rappresentazione teatrale “Paolo Borsellino: eroe tragico” promossa dal “Laboratorio di poetica” della Facoltà di Lettere e Filosofia.