17° Trofeo Internazionale Podistico di Ravanusa: start list in allestimento, si prevede nuovo successo africano.

Continuano i preparativi per il diciassettesimo trofeo internazionale podistico su strada “Città di Ravanusa – Trofeo Provincia Regionale”, organizzato dalla Pro Sport di Ravanusa con il patrocinio della Provincia Regionale di Agrigento e dell’ACSI nazionale. Pur tra numerose difficoltà economiche, gli organizzatori stanno allestendo una start list in linea con la tradizione del Trofeo, che nella scorsa edizione ha visto il netto successo del marocchino Rachid Kriski, quest’anno in gara ai mondiali di atletica di Berlino nella maratona dopo il tempo record nella maratona di Parigi. Tra i probabili partenti nell’edizione 2009 invece i keniani Philemon Kipketer Serem e Zakayo Biwott, favoriti per la vittoria, il marocchino Said Boudali, Filippo Lo Piccolo del Violetta Club Lamezia e Stefano Scaini delle Fiamme Gialle.
Ricordiamo che il trofeo si disputerà a Ravanusa il prossimo 16 agosto, con inizio alle ore 19, su un circuito di 970 metri da percorrere dieci volte. Un percorso molto veloce e in gran parte pianeggiante. Record da battere: il 28’14” ottenuto nel 2005 dal keniano Barus. Ciascun corridore verrà dotato di uno speciale microchip che consentirà in tempo reale di valutarne posizione e tempi (anche quelli intermedi) direttamente su internet all’URL: www.tds-live.it). Questo servizio, fondamentale per evitare qualsiasi errore o contestazione (si prevede infatti la massiccia adesione di atleti di tutte le categorie amatoriali), sarà gestito anche quest’anno dalla TDS di Venezia. Al trofeo di Ravanusa saranno allestiti, come di consueto, gli stand per la promozione di prodotti agricoli locali, soprattutto formaggi e uva.
Si prospetta dunque, anche per questa edizione, un successo africano: gli atleti italiani mancano dall’albo dei vincitori dal 2002, quando ad aggiudicarsi il trofeo fu Francesco Ingargiola. Il record di vittorie del trofeo è del mazzarinese Salvatore Vincenti, ben quattro, mentre sono stati in grado di vincerlo due volte il keniano Kipkering (edizioni 2006 e 2007) e l’eritreo Afringi (2003 e 2004).
“Il Trofeo di Ravanusa – dice l’Assessore Provinciale allo Sport Sergio Indelicato – è il fiore all’occhiello delle manifestazioni inserite nel calendario 2009 della Provincia: pur tra notevoli difficoltà di bilancio, siamo riusciti anche quest’anno a garantire un adeguato sostegno alla manifestazione, che attira numerosi atleti e spettatori da tutta la Sicilia”.