D’Orsi bis, ecco la nuova giunta

dorsi21

Nasce la nuova giunta D’Orsi per “rilanciare l’attività amministrativa, che adesso, dopo il necessario risanamento finanziario dell’Ente, deve virare verso lo sviluppo del territorio”. Con queste parole il Presidente della Provincia  aveva annunciato il 9 giugno scorso la sospensione delle deleghe assessoriali ritenendo inevitabile un mini rimpasto che avrebbe rispettato la coalizione e i partiti che hanno sostenuto il suo programma.

Non si tratta di una vera e propria rivoluzione ma di una ridistribuzione delle deleghe con l’assoluta novità dell’Assessorato alla Lealtà.

Ed ecco, di seguito le nuove deleghe assessoriali assegnate dal presidente Eugenio D’Orsi:

  • Carmelo Pace al Turismo e marketing territoriale;
  • Mariano Ragusa alle attività economiche, tutela del consumatore, politiche del lavoro (Formazione professionale);
  • Luca Salvato alla viabilità, grandi infrastrutture e isole;
  • Pietro Macedonio all’ambiente e territorio e Polizia provinciale;
  • Giovanni Barbera al bilancio, finanze e provveditorato;
  • Giuseppe Ciulla al Sit, protezione civile, ludoteca, pari opportunità, rapporti con il consiglio provinciale;
  • Settimio Cantone ai servizi sociali;
  • Luigi Argento all’edilizia e alla gestione patrimoniale;
  • Giuseppe Arnone alla programmazione negoziata e politiche comunitarie;
  • Sergio Indelicato allo Sport, spettacolo, cultura e lealtà;
  • Gaetano Cani all’istruzione e ai rapporti con gli enti locali;
  • Stefano Castellino alle politiche agricole, rurali e trasporti.

Rimangono riservate al Presidente tutte le materie ed attività non comprese ed in particolare le risorse umane.