Licata calcio, ufficiale l’addio alla serie D: non ci sono soldi per chiedere il ripescaggio

pallone2Adesso è ufficiale. Il Licata può dire definitivamente addio al campionato di serie D. Le ultime speranze, per la verità molto flebili, sono finite ieri quando il sindaco Angelo Graci e il presidente del club Calogero Terranova hanno atteso invano che qualcuno si presentasse per raccogliere l’invito della dirigenza a collaborare e dare nuova linfa finanziaria al club. In sostanza servivano 50 mila euro per iscrivere la squadra con riserva al campionato di serie D in attesa di un eventuale ripescaggio. Fino ad oggi ci sono stati diversi contatti, ma nessuno concretamente ha messo mani al portafogli. Il termine per l’iscrizione scade comunque lunedì. A questo punto, però, solo un miracolo può ridare la serie D ai tifosi del Licata.