Campobello di Licata. Sferrazza e Picone (PD) “Prime buche per la nuova amministrazione”

I consiglieri comunali Giuseppe Sferrazza e Giovanni Picone del Partito Democratico di Campobello di Licata evidenziano come la nuova Amministrazione Comunale retta dal Sindaco Termini inizi a trovare seri ostacoli nel suo percorso.

“Non si comprendono, infatti, le motivazioni per cui sono stati nominati solo tre assessori e non il quarto designato in campagna elettorale nella persona del dott. Incardina” dicono i consiglieri.

“A nulla valgono le considerazioni formali inserite nel decreto di nomina dei tre assessori poiché risulta all’opinione pubblica che lo stesso dott. Incardona pare abbia optato per la carica assessoriale in luogo di quella di consigliere comunale.

Il Sindaco deve spiegare, quindi, all’opinione pubblica le vere ragioni di questa mancata nomina.

È di tutta evidenzia che ci sono problemi politici di una certa importanza determinati da una coalizione vasta, eterogenea e per certi versi contraddittoria, problemi che con tutta probabilità si ripeteranno per la scelta della Presidenza del consiglio comunale.

La tanto decantata “strada per rinascere” trova nel suo percorso le prime buche”  concludono Sferrazza e Picone.